EN IT RU

Arredare micro appartamenti, soluzioni per estetica e funzionalità.

Sono tante le persone ormai che pur di vivere la vita della città ad un prezzo accessibile decidono di prendere in affitto micro appartamenti. Per rendere queste esperienze più vivibili possibili per fortuna ci vengono in aiuto diversi studi di architettura capaci di rendere 20mq, 12mq o persino 8mq degli ambienti ricchi di design e capaci di rendere accogliente anche la vita delle persone che li abitano.

I micro-appartamenti saranno, secondo la rivista “USA Today", la prossima grande tendenza negli Stati Uniti, causa l’aumento dei prezzi degli appartamenti di città, dove gli americani vedono il “downsizing”: pratico, economico ed eco-friendly, anche perché monolocali e bilocali mantengono meglio il prezzo sul mercato.

Grazie a soluzioni con mobili ad incasso e zone living che si trasformano in zone ufficio, c’è spazio anche per una camera da letto, mini-cucina e bagno. A causa dello spazio limitato, secondo ricerche effettuate sulla vita nei monolocali, risulta che gli abitanti di questi micro spazi abitativi si concentrino solo sui beni essenziali, tendendo ad evitare l’accumulo di oggetti superflui, compresi vestiti ed accessori. La parte più impegnativa è quella della creazione del progetto di suddivisione degli spazi, evitando di dare alla casa quel senso di claustrofobia che spesso si prova entrando in un luogo di piccole dimensioni. Nonostante gli spazi ridotti, l'appartamento deve risultare funzionale per dormire, cucinare, mangiare e lavorare. Gli architetti in questo caso spesso si affidano a soppalchi per creare due livelli differenti: uno per la zona living e uno per la zona notte, accessibile tramite una scala. E così le varie aree, utilizzando controsoffitti e scaffalature, vengono sovrapposte su livelli differenti in modo da essere comunque sempre fruibili. Gli interni sono sempre semplici e funzionali in maniera tale da fare vivere armoniosamente soggiorno e zona pranzo. Il materiale più utilizzato per la ristrutturazione della casa è il legno, un materiale caldo e naturale che si intona sempre bene con gli arredi della casa. Anche gli angoli dovranno essere accuratamente sfruttati: scarpiere sottili, mini dispense, mobiletti vari, scaffali su misura, con la giusta creatività e fantasia ogni soluzione è lecita. Porte a scomparsa per sfruttare meglio gli spazi, librerie e armadi incassati per sparire dalla superficie calpestabile, un tavolo espandibile per cene tra amici, sedie pieghevoli da abbinare al tavolo appena descritto, TV appeso al muro e magari un letto con contenitore eo nascosto all’interno di un mobile. L’arredamento è minimalista e dà personalità allo spazio libero, nessun centimetro quadrato deve essere sprecato.








Leggi anche...

Sta arrivando la Pasqua, arrediamo la nostra casa e la nostra tavola!

Il Natale si avvicina: qualche utile consiglio per preparare al meglio la tua casa

L’ORDINE DELLA CASA COME ORDINE MENTALE E SPIRITUALE

PASQUA: STILE E RINASCITA…L’albero della vita

IL NATALE A TAVOLA....

Anna Lapini Foto di Anna Lapini Consulente di Space Clearing, Arte del Ricevere, Interior Designer info@annalapini.it

Anna Lapini Home page

: FacebookTwitterLinkedInGoogle+ViadeoBloggerXingPinterest