EN IT RU

SMART HOME, LA CASA INTELLIGENTE E' UN BUSINESS IN CONTINUA CRESCITA, TRASFORMIAMOLA GIA' DA ORA!!!

Un potenziale enorme quello delle soluzioni dell’Internet of Things (IoT) per rendere la nostra casa sempre più connessa ed intelligente: con una crescita sul mercato del 23% nell’ultimo anno, questo mercato vale attualmente 185 milioni di euro, ma ricerche di mercato ci dicono già che la “domotica” è così in espansione da poter toccare entro il 2021 cifre record per 72,2 miliardi di dollari! La domotica, per chi non conoscesse ancora questa parola, è l’applicazione della tecnologia informatica ed elettronica all’abitazione e questo si traduce in una casa connessa ad internet, in grado di cercare informazioni, dialogare con l’uomo e coordinare i vari dispositivi che operano sotto lo stesso tetto attraverso comandi vocali tra le mura di casa o inviati dal proprio smartphone mentre stiamo in giro magari per farci trovare la casa già calda al nostro ritorno o per chiudere le serrande di casa a distanza. La domotica, infatti, coinvolge tutti quei dispositivi che consentono di modificare l'ambiente domestico in base al suo utilizzo, in modo da coniugare il risparmio (economico ed energetico) con la funzionalità per garantire alla fine dei giochi il maggior comfort e la maggiore efficienza possibile. Gli usi sono tantissimi: dalla sorveglianza a distanza attraverso webcam ad infrarossi che si attivano appena notano il movimento ed inviano foto o permettono uno streaming online direttamente sui nostri cellulari, a luci che si accendono solo quando necessario, per passare per sensori che registrano e mantengono stabili umidità e temperatura per assicurarci la casa più accogliente che potremmo desiderare. Le funzionalità sono tantissime e chissà quante altre ce ne saranno con gli anni a venire perché, con l’evoluzione di tale tecnologia, e con il miglioramento delle intelligenze artificiali di questi dispositivi, la nostra casa con il tempo imparerà a conoscerci sempre meglio così da poter conoscere le nostre abitudini e regolarsi di seguito anche senza i nostri interventi diretti. E se, inizialmente, il muro più grande per noi consumatori era il prezzo spropositato di tali prodotti, adesso le cose stanno cambiando ed i prezzi sono in netto calo così da poter, già da ora, farci sognare ed iniziare ad assaporare quella che sarà la smart home del futuro, a partire da piccoli cambiamenti che possiamo già predisporre da oggi. La domotica include prodotti molto diversi: per esempio Amazon Echo e Google Home consentono, grazie a connessioni WiFi e Bluetooth, di dialogare con l'ambiente e pescare informazioni dal web in tempo reale. Ogni casa può diventare intelligente: basta innanzitutto una connessione Wifi potente che sia in grado di raggiungere qualsiasi dispositivo. A partire dalla porta di casa, nel mercato delle Smart Home ci sono già diverse opzioni che permettono di aprire la porta con un dito o con il vostro smartphone attraverso l’applicazione corrispondente. Controllare il riscaldamento ed il condizionamento di casa mentre siamo in giro per avere la temperatura ideale una volta arrivati nella nostra dimora è importante, non solo per risparmiare energia e denaro, ma anche per regalarci un’accoglienza migliore una volta che superiamo la porta di casa.

Una delle prime cose che amo fare quando arrivo a casa è accendere la radio, ma, con il centro multimediale connesso, gli altoparlanti intelligenti ci potrebbero già accogliere con la nostra compilation preferita, o magari adatta anche alla giornata a seconda del tempo atmosferico o degli eventi predefiniti, con sistemi multiroom in grado di far ascoltare la musica da diverse piattaforme ed in ogni diversa stanza di casa. Altro aspetto fondamentale, quando si rientra a casa, è quello dell’atmosfera che uno si aspetta o desidera, le lampadine, tutte connesse, a basso consumo e modificabili nei colori, sono adatte a creare le tonalità più adatte al momento, dal relax di colori caldi a colori più accesi per gusti diversi. Il tutto gestito, ovviamente, tramite smartphone capaci di interagire con le varie soluzioni di lampadine intelligenti (e ce ne sono già diverse e di molteplici marche facilmente acquistabili su internet o nei supermercati). Una volta entrati in cucina troveremo il nostro super intelligente frigorifero, dotato di touch screen e telecamere utili per la scansione del cibo che è presente all’interno , capace di controllare in automatico sia la data di scadenza sia la quantità di prodotti rimasta così da avvertirci se stiamo, per esempio, finendo le birre magari proprio nel momento in cui ci troviamo a fare la spesa in qualche grande supermercato. Una volta che avremo preso qualche cibo da sgranocchiare e magari qualche bibita potremo anche rilassarci davanti al nostro TV smart, (uno dei prodotti più diffusi al momento per quanto riguarda una smart home) con qualche film o serie tv vista facilmente in streaming on-demand a nostro piacimento, oppure qualche novità che la nostra TV saprà consigliarci sapendo quali sono i programmi che preferiamo vedere. Non dovremo neanche preoccuparci delle pulizie quotidiane di casa perché già qualcuno lo farà per noi, e no, non parlo della domestica, ma del nostro ultimo dispositivo automatizzato per la pulizia intelligente: un aspirapolvere robot, probabilmente di forma circolare, in grado di girare per casa in maniera autonoma ed in grado di riconoscere gli angoli dei mobili e dei muri. Tutte le varie idee espresse qui già da ora non sono più fantasia, ma i prodotti che ci permettono di eseguire tutte queste operazioni esistono tutti e si possono già comprare nei maggiori negozi di elettronica online o nei grandi centri commerciali. Sarebbe questo un metodo, già da ora, per proiettarci verso quella che sarà in futuro la smart home dei nostri sogni.








Leggi anche...

Sta arrivando la Pasqua, arrediamo la nostra casa e la nostra tavola!

Il Natale si avvicina: qualche utile consiglio per preparare al meglio la tua casa

L’ORDINE DELLA CASA COME ORDINE MENTALE E SPIRITUALE

PASQUA: STILE E RINASCITA…L’albero della vita

IL NATALE A TAVOLA....

Anna Lapini Foto di Anna Lapini Consulente di Space Clearing, Arte del Ricevere, Interior Designer info@annalapini.it

Anna Lapini Home page

: FacebookTwitterLinkedInGoogle+ViadeoBloggerXingPinterest